Banner per la delibera regione Sardegna 2019 - Assopiscine news

Piscine in Sardegna: pubblicata la Delibera Regionale

La Giunta Regionale della Sardegna, con provvedimento numero 6/28 del 5 febbraio 2019 ha assunto la deliberazione ad oggetto “Linee di Indirizzo relative agli aspetti igienico-sanitari per la costruzione, la manutenzione, la gestione e la vigilanza delle piscine ad uso natatorio”. L’atto amministrativo si compone di:

Parte generale - sviluppa in otto capitoli gli aspetti di interesse comune degli impianti piscina; ad essa seguono tre allegati, riguardanti rispettivamente:

  1. caratteristiche delle acque e requisiti igienico-ambientali per tutti i tipi di piscine disciplinate nelle linee di indirizzo;
  2. indicazioni specifiche per le diverse tipologie di piscine;
  3. percorsi formativi per le figure professionali operanti nelle piscine.

È il primo provvedimento organico sulla materia che l’Ente ha adottato da quando nel 2003, a livello nazionale, è stato sottoscritto, in sede di Conferenza Stato/Regioni l’Accordo di pari oggetto.

Il significativo atto è stato elaborato dai competenti uffici dell’Assessorato all'Igiene e Sanità e Assistenza Sociale della Regione Sardegna. In questa importante azione, sia nella fase consultiva sia nella fase descrittiva, sono state interpellate le realtà pubbliche territoriali, numerosi portatori di interesse e diverse Associazioni di categoria, tra le quali è stata molto attiva in ambedue le circostanze Assopiscine, che si è coordinata con l’Ordine Nazionale dei Biologi e l’Ordine degli Ingegneri di Cagliari con i quali ha formulato una articolata serie di proposte di integrazione.

L’attenta valutazione dei cambiamenti in atto riscontrabili sia a livello nazionale che sardo, ha evidenziato che sul territorio regionale è presente una:

  • crescente consapevolezza dell’importanza di praticare una costante attività fisica, considerata come mezzo di prevenzione primaria ai fini della tutela della salute;
  • diffusa pratica dell'attività di piscina come esercizio fisico per contrastare la sedentarietà che affligge gran parte della popolazione, di tutte le fasce d'età;
  • notevole tendenza allo sviluppo del settore che ha reso opportuna una sempre maggiore attenzione alla definizione degli aspetti normativi che possano incidere in modo efficace sulla corretta fruizione della risorsa piscina.

Assopiscine, proseguendo nella sua opera di costante valorizzazione delle azioni pubbliche nei confronti delle realtà operative territoriali, in relazione ai contenuti del citato atto ed al fine di meglio esplicitarne i contenuti e le implicazioni che ne possono conseguire per la sua corretta applicazione, ha in corso di definizione due seminari informativi con distinzione territoriale centro nord e centro sud Sardegna per i quali sarà chiesta la cortese presenza del competente Assessorato Regionale, e a cui saranno invitati tutti gli interessati pubblici e privati.
A breve, con la definizione dei contenuti, saranno comunicate le date di svolgimento degli incontri.