Assopiscine risponde

Regione Lazio – Esiste una norma puntuale che vincola le imprese a impiegare manutentori “patentati” in grado di operare in piscina in sicurezza? In particolare nell’utilizzo di qualsiasi prodotto chimico?

AssoPiscine 23 aprile 2020, 4:30
Domanda estesa:
Regione Lazio - Esiste una norma puntuale che vincola le imprese a impiegare manutentori “patentati” in grado di operare in piscina in sicurezza? In particolare nell’utilizzo di qualsiasi prodotto chimico?

Nell’ambito regionale laziale esistono atti di recepimento dell’Accordo Stato/Regioni del 2003 che vincolano al rispetto degli elementi di carattere igienico sanitario contenuti, in particolare, nella Tabella A annessa all’Allegato 1.

Non sono presenti normative puntuali che vincolano all’impiego di personale qualificato per l’esercizio di attività di manutenzione o di gestione degli impianti.
Occorre però tenere presente che il già richiamato Accordo Stato/Regione del 16 gennaio 2003 riporta al punto 4 “Dotazioni di personale” che il titolare dell’impianto individua i soggetti responsabili dell’igiene, della sicurezza degli impianti e dei bagnanti e della funzionalità delle piscine, e che il successivo Accordo Interregionale del 16 dicembre 2004, relativamente alla “Dotazione di personale”, prevede che l’Addetto agli impianti tecnologici – quindi anche chi manipola o gestisce prodotti chimici – deve possedere competenza tecnica specifica che garantisca il corretto funzionamento degli impianti al fine del rispetto dei requisiti igienico-ambientali previsti dal citato Allegato 1.

Non può neppure essere omesso il riferimento al rispetto dei contenuti delle parti di interesse contenute nel Decreto Legislativo 81/2008 riguardante gli aspetti della sicurezza negli ambienti lavorativi (quale è quello cui ci si riferisce).

Concludendo, pur in assenza di norme specifiche, la professionalità degli operatori deve esserci ed essere dimostrata anche attraverso la partecipazione ad iniziative formative puntuali.
Relativamente alla gestione in sicurezza degli impianti e dei prodotti chimici utilizzati, si richiamano i contenuti dei seminari tecnici di aggiornamento recentemente promossi da Assopiscine (che periodicamente vengono ripetuti) con rilascio di attestato, rivolti anche ai responsabili degli impianti tecnologici.

Disclaimer

Assopiscine precisa che le risposte ai quesiti, seppur elaborate con estrema attenzione e diligenza da parte dei Suoi professionisti, non costituiscono erogazione di consulenza professionale né legale, ma solo attività di informazione. L’Associato (il Richiedente) è quindi espressamente ed esplicitamente tenuto a non basare le proprie azioni sulle consulenze e risposte ai quesiti posti e invitato ad approfondire le questioni trattate con professionisti di Sua fiducia. Assopiscine non si assume alcuna responsabilità per eventuali problemi o danni causati dalle risposte ai quesiti e dalle consulenze fornite e neppure per le conseguenze negative che possa subire l’Associato (il Richiedente) che riferisca di essersi informato dalle risposte e/o notizie ricevute.