Assopiscine risponde

Iva per la realizzazione delle opere edili per la costruzione di una piscina e per l‘acquisto della piscina stessa

AssoPiscine 23 aprile 2020, 4:30
Domanda estesa:
Vi scrivo perché mi è stato detto che devo pagare iva al 22% per la realizzazione delle opere edili per la costruzione di una piscina e per l‘acquisto della piscina stessa. Si tratta di un terreno di pertinenza della casa per cui ho usufruito della agevolazioni (come prima abitazione). L’ho acquistata 6 anni fa.

Se l’abitazione principale è già costruita con terreno pertinenziale sul quale si vuole realizzare una piscina, a nostro avviso il contratto di appalto per la costruzione della piscina gode dell’Iva al 4% se si tratta di prima casa, invece del 10% se si tratta di seconda casa.
Si allegano articoli di Banca dati Sole 24 ore.

Disclaimer

Assopiscine precisa che le risposte ai quesiti, seppur elaborate con estrema attenzione e diligenza da parte dei Suoi professionisti, non costituiscono erogazione di consulenza professionale né legale, ma solo attività di informazione. L’Associato (il Richiedente) è quindi espressamente ed esplicitamente tenuto a non basare le proprie azioni sulle consulenze e risposte ai quesiti posti e invitato ad approfondire le questioni trattate con professionisti di Sua fiducia. Assopiscine non si assume alcuna responsabilità per eventuali problemi o danni causati dalle risposte ai quesiti e dalle consulenze fornite e neppure per le conseguenze negative che possa subire l’Associato (il Richiedente) che riferisca di essersi informato dalle risposte e/o notizie ricevute.